facebook
Turni, smartworking e riorganizzazione aziendale: come cambia il lavoro dopo l’emergenza sanitaria

L’emergenza sanitaria ci ha costretto a ripensare il nostro modo di intendere il lavoro. Tra smartworking, lavoro a turni e ingressi scaglionati, la parola chiave della riorganizzazione è flessibilità: scopri come un software te la può garantire

L’anno appena trascorso ha visto le nostre vite completamente rivoluzionate dalla situazione di emergenza che abbiamo vissuto. Tante delle nostre abitudini sono cambiate ma, più di ogni altra cosa, è cambiato il mondo del lavoro e in particolare il modo di gestire il lavoro in azienda

Riorganizzazione aziendale dei turni, smart working, ingressi scaglionati: sono questi i nuovi strumenti con cui si sta cercando, giorno dopo giorno, di costruire la nuova normalità.

Riuscirci però non è sempre facile: si tratta di ripensare i luoghi, i tempi e le modalità di lavoro che finora davamo per scontate per adattarle a nuove esigenze. Oggi più che mai le aziende hanno bisogno di un supporto tecnico organizzativo che permetta di agire con estrema flessibilità, adattandosi anche ai cambiamenti improvvisi. 

Ripensare il mondo del lavoro dopo l’emergenza sanitaria

Produttività, obiettivi di fatturato, benessere aziendale: ogni aspetto deve essere interamente ripensato alla luce delle nuove forme e modalità di svolgimento del lavoro. 

Ma non c’è dubbio che a cambiare più profondamente è senza dubbio l’organizzazione aziendale dei turni: alle numerose variabili che già prima rendevano complesso il lavoro di calendarizzazione dei turni se ne vanno ad aggiungere oggi di nuove, legate allo smart working, alla necessità di contingentamento degli accessi, di protezione individuale e di distanziamento fisico. 

Riuscire a tenere tutte queste variabili sotto controllo può diventare un’impresa titanica e non esente dal rischio di errore, che anzi si fa molto concreto.

La soluzione può essere affidare il calcolo ad un software che sia in grado di generare, in poco tempo, la migliore organizzazione dei turni possibile, tenendo in considerazione le necessità di tutti e riadattandola di volta in volta dinanzi alle possibilità anche più remote.

StaffRoster è il software per l’organizzazione dei turni di lavoro che può garantirti questo e molto altro: la creazione dei calendari di lavoro è rapida e ottimizzata, mentre il rischio di errore è ridotto praticamente a zero. Sei tu a scegliere i parametri che vuoi che vengano tenuti in considerazione, come:

  • Tipologie contrattuali dei tuoi dipendenti
  • Skills e ruoli del personale 
  • Esigenze individuali 
  • Smart working, permessi e ferie 
  • E tanto altro 

Ma StaffRoster non fa solo questo. 

In caso di cambiamenti improvvisi, per esempio dovuti ad un’assenza ingiustificata o ad un necessario allontanamento di alcuni membri del personale dal luogo di lavoro, qualora dovesse manifestarsi febbre, il software è in grado di ricalcolare immediatamente il fabbisogno di personale, individuando i lavoratori più adatti ad effettuare la sostituzione e rielaborando una nuova schedulazione turni ottimizzata. 

Infine, StaffRoster è in grado di dialogare con tutti i più comuni software marcatempo e per l’elaborazione dei cedolini paga, ricevendo e inviando i dati relativi alle ore effettivamente lavorate. E oggi, con la recente introduzione del modulo Cost Analysis, ti sarà possibile monitorare costantemente anche il costo di ogni singolo lavoratore. 

Che ne pensi?

Richiedi una demo gratuita su www.staffroster.com