facebook
Produttività aziendale: come ottimizzare le risorse umane
Produttività aziendale: come ottimizzare le risorse umane

 

Viene definita produttività aziendale, il rapporto tra il numero di risorse impiegate e i costi sostenuti per il raggiungimento dell’obiettivo di produzione.

In tale processo di produttività intervengono numerosi fattori: primo fra tutti l’ottimizzazione delle risorse umane attraverso strumenti digitali che ne consentono la misurabilità.

Le variabili che incidono sull’efficienza aziendale nel retail

Quando parliamo di retail, la produttività aziendale è data dal rapporto tra il fatturato e le ore di lavoro impiegate; di norma l’unità di tempo scelta è la settimana lavorativa.

Per fare questo calcolo bisogna considerare una serie di fattori che ogni azienda stima ogni anno: dal budget viene definito il fatturato previsionale, che è disponibile per centro di costo sui singoli giorni dell’anno. Facciamo l’esempio del retail:

Ogni store manager avrà a disposizione il fatturato previsionale per il suo punto vendita e dovrà declinarlo sulle singole settimane: egli potrà, dunque, modificarlo, diminuendolo o aumentandolo, per tenere conto di eventi nel frattempo occorsi, quali fiere o mostre nelle vicinanze, modifiche alla viabilità, offerte e promozioni. Anche il meteo può giocare un ruolo importante per determinare se ci sarà un maggiore o minore afflusso di clienti nel punto vendita. Tale fatturato “modificato” in itinere si definisce fatturato obiettivo, poiché è quello ritenuto raggiungibile dallo store manager sulla base di tutti i criteri a lui noti.

Già il confronto tra il fatturato previsionale e quello obiettivo può dare indicazioni significative, come pure le relative produttività calcolate dividendo il fatturato per le ore teoriche (al netto delle assenze) che l’organico dei dipendenti esprime nella settimana.

È a questo punto che lo store manager dovrà redigere il calendario dei turni tenendo conto della produttività calcolata utilizzando il fatturato obiettivo. Per aumentare o diminuire la produttività potrà far leva sulle ore lavorate utilizzando straordinari.

Durante la gestione settimanale è importante comparare la produttività obiettivo con quella a consuntivo, ottenuta dividendo il fatturato consuntivo con le ore effettivamente lavorate dai dipendenti. Infatti, per tenere sotto controllo l’efficienza aziendale si deve poter comparare quanto si era previsto sia in fase di budget che in fase di programmazione dei turni con quanto realmente ottenuto.

Carenze organizzative: quando il costo del lavoro aumenta

Il monitoraggio continuo di questi valori permette ai manager dell’azienda di essere correntemente informati e di poter procedere ad azioni correttive in brevissimo tempo. Uno dei problemi più diffusi in tema di efficienza aziendale riguarda le emergenze relative alla carenza di personale. In caso di carenze organizzative, lo store manager tende ad aggiungere ore di straordinario per coprire le inefficienze, con il conseguente aumento dei costi e diminuzione della produttività.

Ridurre i costi, aumentare l’efficienza delle risorse umane e accrescere il fatturato: con il software di gestione turni di StaffRoster puoi!

Risulta dunque necessario per aumentare il fatturato di un’azienda andare ad intervenire sulle voci di costo, tra cui quelle relative alle risorse umane impiegate. Ciò è possibile attraverso l’implementazione di software gestionali in grado di definire gli obiettivi e pianificare le strategie migliori per il raggiungimento degli stessi.

Un esempio di software di questo tipo è quello proposto da StaffRoster, il quale risponde proprio a questo tipo di esigenze: permette, di monitorare continuamente i valori di produttività aziendale in tempo reale. Il software è in grado, inoltre, di inviare report esaustivi che mostrano i valori di fatturato e produttività, confrontati con quanto previsto in fase di programmazione.

Il monitoraggio della produttività è reso inoltre ancor più efficiente dalla funzione delle notifiche in grado di avvertire gli store manager in caso di superamento dei valori impostati come obiettivo nella fase iniziale.

Oltre a fornire allo store manager la possibilità di programmare il lavoro tenendo conto della controparte economiche e dell’efficienza operativa, grazie apposite dashboard, Staffroster consente ai manager di tenere sotto controllo l’andamento degli indicatori più importanti per la gestione efficace ed efficiente del suo negozio.