facebook
Come capire se la tua azienda ha bisogno di un software di gestione punti vendita
Come capire se la tua azienda ha bisogno di un software di gestione punti vendita

Se la pianificazione dei turni di lavoro ti stressa, forse è arrivato il momento di acquistare un software di gestione punti vendita. Ecco i 3 segnali di allarme

Gestire la pianificazione turni di una grande impresa non è affatto semplice, e le cose si complicano ulteriormente quando l’impresa in questione ha più di una sede o di un punto vendita. Se lavori nel reparto HR di un’azienda di questo tipo e organizzi ancora i turni manualmente, magari aiutandoti con i fogli Excel, forse è arrivato il momento di vagliare l’acquisto di una soluzione professionale, come un software automatizzato di gestione punti vendita e turni di lavoro.

Tutte le grandi aziende, almeno quelle al di sopra dei 500 dipendenti, avrebbero bisogno di un software per la gestione automatica dei turni di lavoro: la pianificazione del calendario turni infatti è un’attività molto complessa, che richiede non soltanto una serie di competenze verticali (ad esempio in ambito legale, per quanto riguarda la conoscenza delle leggi sugli orari di lavoro consentiti) ma anche un notevole dispendio di tempo e di energia da parte delle risorse umane.

Gestire i turni di una grande azienda manualmente è un’operazione ai limiti dell’impossibile, e il responsabile HR rischia di impazzire se non gli viene fornito un supporto.

Se sei tu quel responsabile HR e ti rispecchi in questa situazione, ecco i 3 segnali di allarme che devono farti capire che è davvero arrivato il momento di richiedere l’acquisto di un supporto professionale e automatizzato per la gestione degli orari di lavoro – prima che lo stress ti porti sull’orlo di una crisi di nervi!

1. Se la tua azienda supera i 500 dipendenti

Un’azienda con più di 500 dipendenti ha sicuramente bisogno di un software che aiuti il reparto HR nell’organizzazione dei turni di lavoro: quando i dipendenti sono così tanti infatti, a prescindere dal settore, le variabili da tenere in conto quando si stila il calendario dei turni aumentano in maniera esponenziale: molto probabilmente ci saranno lavoratori con diverse tipologie contrattuali, per esempio part time e full time, senza contare che ogni giorno ci saranno diverse richieste di permessi, assenze per malattia e altri imprevisti.

In questo scenario, i periodi di ferie rischiano di diventare un vero e proprio incubo per il reparto risorse umane senza l’aiuto di un software automatizzato.

Se ti trovi in questa situazione è il caso di correre al più presto ai ripari mettendo in conto l’acquisto di un software per la gestione dei turni di lavoro.

2. Se la tua azienda ha più di 3 punti vendita

Organizzare il calendario di lavoro dei dipendenti richiede molto più sforzo per un’azienda che ha più sedi o più punti vendita: ciascuna sede o negozio infatti avrà le sue esigenze specifiche e potrebbe avere orari diversi e un diverso fabbisogno di personale da calcolare, che può variare anche in funzione del periodo. Questo significa che il lavoro delle risorse umane sarà duplicato nel caso di due punti vendita, triplicato nel caso di tre e così via. Affidarsi a un software per la schedulazione automatica dei turni diventa davvero indispensabile.

3. Se c’è la necessità di condividere i dipendenti tra le varie sedi

Stesso discorso vale se, oltre ad avere più di un punto vendita, l’azienda ha necessità di condividere i dipendenti tra i vari negozi, smistandoli a seconda delle esigenze su sedi diverse, che siano vicine o lontane tra loro.

È il caso ad esempio delle grandi catene di retail che utilizzano i dipendenti in maniera intercambiabile, a seconda delle esigenze, nei vari punti vendita. In questo caso l’uso di un software automatico è necessario per fluidificare il processo di assegnazione dei dipendenti alle varie sedi e rendere trasparente l’intera pianificazione dei turni per tutti i responsabili dei vari punti vendita in modo che non si creino sovrapposizioni né turnazioni che non rispettano i limiti di ore lavorate fissati dalla legge.

Se ti riconosci in una o più di queste situazioni, forse è arrivato il momento di far presente ai vertici della tua azienda la necessità di acquistare un software di gestione punti vendita che sia in grado di automatizzare la pianificazione e l’organizzazione dei turni di lavoro.

 

 

Cerchi un software turni per il Retail e la GDO?

StaffRoster è la soluzione perfetta per le tue esigenze!
Dalle piccole catene di retail alla Grande Distribuzione Organizzata, StaffRoster è in grado di pianificare i turni di migliaia di unità di personale con un semplice clic. Scopri di più: visita la pagina dedicata al tuo settore.

Sullo stesso argomento…