facebook
L’organizzazione dei turni è uno stress? Riparti alla grande con StaffRoster!

Evita il trauma del rientro dalle ferie: semplifica la gestione dei turni aziendali grazie ad un software e tieni tutto sotto controllo, anche se lavori in smart working 

Ripartire dopo la chiusura estiva è sempre difficile, soprattutto se la prima incombenza da sbrigare quando si rientra al lavoro dalle ferie è la nuova pianificazione dei turni: organizzare i turni di lavoro è probabilmente una delle attività più faticose e stressanti da svolgere in azienda, forse ancor più dell’elaborazione dei bilanci aziendali. 

Perché l’organizzazione dei turni è un’attività stressante 

Quando si organizzano i turni di lavoro infatti bisogna tener conto di tante variabili di diversa natura, come: 

  • Le esigenze e gli obiettivi di produttività aziendale
  • Le skills e le competenze dei singoli dipendenti 
  • Le loro preferenze riguardo ai turni da svolgere 

Inoltre, nell’elaborare il calendario turni bisogna anche considerare:

  • La necessità di prevedere eventuali imprevisti
  • La capacità di agire tempestivamente per risolverli

Ognuna di queste variabili ha il suo peso ed è in grado di incidere sulla schedulazione dei turni di lavoro, con il rischio di lasciare dei turni scoperti, di assegnare ai lavoratori  turni non graditi o troppi straordinari, costosi sia da un punto di vista economico per l’azienda sia da un punto di vista professionale e umano per il lavoratore. 

A tutte queste variabili si è aggiunta di recente anche quella dello smart working, una modalità di lavoro entrata ormai a far parte della quotidianità di tantissime aziende, che però va a costituire un ulteriore tassello di questo già complesso mosaico, andando a complicare soprattutto l’aspetto della comunicazione tra lavoratori e reparti. 

Avevi mai pensato consapevolmente a tutti questi aspetti? 

Probabilmente no, anche se li vivi sulla tua pelle ogni giorno, soprattutto se ti occupi in prima persona di organizzare i turni di lavoro: ecco perché questa è una delle attività più stressanti che si possa svolgere in azienda. 

Per fortuna però la tecnologia può darci una mano a rendere la pianificazione dei turni più semplice e veloce da fare, e soprattutto senza errori.

Scopri come un software per la gestione dei turni può aiutarti 

StaffRoster è un software per la pianificazione dei turni di lavoro che agisce sulla base di un algoritmo in grado di incrociare nel suo calcolo tutte le variabili di cui abbiamo parlato, comprese le preferenze dei lavoratori, restituendo una schedulazione dei turni ottimizzata che tiene conto delle esigenze di tutti: singoli, gruppi di lavoro, azienda

Il software inoltre è programmato per attivarsi tempestivamente in caso di imprevisti, come ad esempio un’assenza improvvisa: inserendo all’interno tutte le caratteristiche e competenze professionali dei propri dipendenti, StaffRoster è in grado di trovare la figura professionale più adatta a rimpiazzare l’assente e “riempire” il buco, senza lasciare scoperto nessun turno e nessun reparto. 

Ma non finisce qui.

Il software è integrabile con tutti i più diffusi strumenti di gestione del personale, dal software timbrature a quello per l’elaborazione delle buste paga.

Infine, StaffRoster mette il calendario turni a disposizione di tutti, lavoratori, reparto HR, reparto amministrazione e direttivo aziendale, in qualunque momento, in qualsiasi luogo si trovino (anche a casa in smartworking!) e da qualunque dispositivo grazie all’app mobile, con la possibilità di personalizzazione individuale che consente di ricevere notifiche quando cambia qualcosa nella schedulazione dei turni, utilissima per i dipendenti che vogliono avere sempre sottomano il loro orario di lavoro e conoscere in tempo reale eventuali cambiamenti. 

Insomma, per ripartire alla grande non ti resta che provare StaffRoster: scrivici per richiedere un preventivo gratuito!