facebook
StaffRoster per le grandi aziende: il software turni flessibile ed efficace
staffroster-per-le-grandi-aziende

Scopri StaffRoster per le grandi aziende: è il software per la pianificazione dei turni in grado di risolvere i problemi di gestione in un colpo solo e garantirti sempre la migliore organizzazione dei turni possibile 

StaffRoster per le grandi aziende: risolvi i problemi di gestione del personale in modo veloce e intelligente grazie alla tecnologia scalabile e personalizzabile del software di casa Firlab. 

I problemi di gestione e organizzazione dei turni sono gli stessi in tutte le aziende, ma più grande è l’azienda più grandi sono le difficoltà.

Ciononostante, avere una gestione dei turni e dei flussi di lavoro impeccabile è un obiettivo cruciale per tutte le imprese, perché ne va del funzionamento dell’intera macchina aziendale. 

Perché pianificare i turni è così importante?

L’organizzazione dei turni sembra un aspetto marginale nella gestione aziendale e invece si rivela quasi sempre più importante di quanto si pensi. 

Avere un calendario di lavoro coerente ed efficace è fondamentale:

  • da un punto di vista economico
  • per la produttività dell’impresa 
  • per il benessere aziendale

Se i turni di lavoro sono organizzati male, l’azienda si trova ad affrontare costi superflui, come ore di lavoro straordinarie, sostituzioni e doppi turni: una buona organizzazione dei turni invece permette di risparmiare.

Ancora, se c’è disorganizzazione anche i dipendenti sono insoddisfatti, con il risultato di un calo di produttività, individuale e che si ripercuote in seconda istanza sull’azienda. 

Infine, il clima aziendale ne risente, e i dipendenti scontenti fanno presto ad andare a lavorare altrove, dando origine a fenomeni come turnover elevato, calo di competitività sul mercato e difficoltà a trattenere i talenti. 

Queste criticità valgono per tutte le aziende, ma ovviamente diventano problematiche tanto più serie quanto più grande è l’azienda e il suo fatturato. 

Capisci perché un aspetto all’apparenza banale come l’organizzazione dei turni è in realtà tanto importante da determinare il successo o il fallimento di un’azienda?

Continua a leggere per scoprire come StaffRoster può aiutarti! 

Grandi aziende: problemi comuni nella gestione dei turni

Le grandi aziende sono, per definizione del Mise, imprese con un fatturato superiore ai 50 milioni di euro e una forza lavoro superiore ai 250 dipendenti, anche se, nella nostra esperienza, i problemi “tipici” delle grandi realtà aziendali nella pianificazione dei turni iniziano a manifestarsi già con un organico superiore ai 50 lavoratori. 

Spesso infatti i turni da coprire sono 24h e 7 giorni su 7 e anche farlo per 50 dipendenti è un lavoro tutt’altro che semplice. 

Non basta, come si potrebbe pensare, incastrare le disponibilità dei singoli lavoratori con gli obiettivi di produttività aziendale: bisogna anche tenere conto delle diverse tipologie contrattuali nonché delle specifiche skill dei dipendenti, dei costi del lavoro e degli obiettivi di fatturato. 

I problemi più comuni che le aziende di grandi dimensioni incontrano nell’organizzazione dei turni e dei flussi di lavoro riguardano prevalentemente due aree funzionali:

  • una legata alla visione d’insieme dei processi aziendali
  • l’altra legata invece alla gestione pratica degli stessi processi aziendali

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo dedicato ai 10 problemi più frequenti legati alla gestione del personale nelle grandi aziende, che ti consigliamo di leggere per approfondire l’argomento. 

Problemi e difficoltà nella gestione dei turni

In una grande azienda è indispensabile avere una visione d’insieme non soltanto dei flussi, ma anche dei costi del lavoro e degli obiettivi da raggiungere: per questo è fondamentale riuscire a fare delle proiezioni realistiche che sappiano tenere conto di diversi scenari possibili e adattare la pianificazione del lavoro a seconda delle diverse esigenze che possono presentarsi.

Quali sono gli ostacoli?

Quasi sempre una cattiva comunicazione tra i reparti impedisce di fluidificare questo processo di aggiustamento costante della pianificazione, così come la lentezza nell’accesso a dati e statistiche e una loro realizzazione/gestione inefficiente porta ad un aumento degli sprechi in termini di risorse sia umane sia economiche. 

Tutto questo rende molto difficile a chi di dovere avere un quadro complessivo della situazione e riuscire a tenerla costantemente sotto controllo. 

Ma i problemi si nascondono anche sul versante pratico. 

Oltre a portare via una gran quantità di tempo che potrebbe essere impiegato in altre attività più proficue, il rischio di commettere errori durante la pianificazione manuale è più concreto che mai.  Questi errori si traducono in turni scoperti, necessità di effettuare straordinari e assegnazione impropria dei dipendenti. Questi vengono spesso collocati in reparti e/o a svolgere mansioni che non sarebbero di loro stretta competenza, quando ad uno sguardo più attento si sarebbero potuti impiegare molto meglio altrove. Sarebbe stata sufficiente una piccola modifica alla pianificazione dei turni. 

Insomma, le variabili in gioco sono talmente tante che nemmeno un matematico riuscirebbe a calcolarle e a tenerle tutte sotto controllo. 

Per fortuna però esistono i software a cui si può lasciar fare il lavoro “sporco”.

Perché affidare la turnazione grandi aziende ad un software

La prima, buona ragione per affidare la pianificazione del calendario turni di lavoro ad un software dedicato è che, oggettivamente, tenere sotto controllo il piano turni e ferie di centinaia di dipendenti e decine di reparti è un’impresa in cui nessun essere umano può riuscire. 

Un software è necessario non solo perché ha una potenza di calcolo elevata, ma anche perché è concepito appositamente per ragionare sui turni: a differenza di Excel, che spesso viene impropriamente utilizzato per creare calendari di lavoro nelle piccole e medie imprese, un software è dotato di una sua intelligenza artificiale, in grado di effettuare sempre la migliore scelta possibile in base agli obiettivi impostati. 

Ma questa non è l’unica ragione valida per affidare la pianificazione turni alla tecnologia sofisticata di un software. 

I clienti che hanno scelto StaffRoster hanno riscontrato benefici in svariate aree aziendali: 

  • produttività
  • risparmio
  • amministrazione
  • reparto HR
  • welfare aziendale

questo perché una buona organizzazione dei turni riesce ad influire positivamente su tutte le altre attività che si svolgono in azienda, con ripercussioni positive in ogni area e reparto.

Se non sei ancora convinto, qui trovi un elenco di 5 buoni motivi per acquistare un software di gestione turni per grandi aziende.

Le caratteristiche che un software turni per grandi aziende deve avere

“Ok, mi sono convinto a scegliere un software dedicato per organizzare i turni nella mia azienda. Come faccio ad individuare quello giusto per me?”

Se sei arrivato fin qui è assolutamente normale che tu ti stai facendo questa domanda – peraltro legittima. Continua a leggere!

I software di gestione turni – o che si spacciano per tali – sul mercato sono tantissimi e orientarsi nella scelta può risultare difficile. Tuttavia ci sono alcune caratteristiche che accomunano tutti i software realmente performanti.

Si tratta di caratteristiche che sono indispensabili per gestire bene i turni in una grande azienda. Ed è su queste caratteristiche che bisogna puntare, assicurandosi che il software scelto le possegga tutte. 

Se un’azienda di piccole dimensioni, tra i 10 e i 15 dipendenti, può accontentarsi anche, magari in via temporanea, di un software di gestione turni open source, una grande azienda ha bisogno di un software turni dedicato, che sia:

  • scalabile in base alle esigenze
  • personalizzabile 
  • specifico per il settore di mercato di riferimento
  • integrabile con altri software, come i marcatempo e quelli per l’elaborazione cedolini
  • con un’assistenza tecnica dedicata

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo dedicato alle 5 caratteristiche indispensabili di un software turni grandi aziende, pensato proprio per chi, come te, deve orientarsi nella scelta e non sa su quali funzionalità concentrare la sua attenzione. 

StaffRoster possiede tutte queste caratteristiche e molte altre. 

Scopri nell’ultimo paragrafo come funziona il software turni per grandi aziende di casa Firlab e cosa possiamo fare per te.

StaffRoster per le grandi aziende: ecco come funziona

StaffRoster è un software per la gestione dei turni e l’organizzazione dei flussi di lavoro in grado di supportare anche le grandi aziende nella realizzazione di un calendario turni ottimizzato ed elaborato tenendo conto di tutte le variabili menzionate, come:

  • Obiettivi di produttività aziendale 
  • Copertura del fabbisogno 24h 7 giorni su 7
  • Competenze e preferenze dei dipendenti
  • Eventuali scenari imprevisti 

Il potente algoritmo di StaffRoster riesce ad incrociare queste e molte altre variabili, anche gli imprevisti come assenze improvvise e malattie, realizzando proiezioni di scenari realistici e restituendo in tempo reale la migliore schedulazione possibile. 

Inoltre, grazie alla facilità di utilizzo e di consultazione, StaffRoster facilita la comunicazione tra reparti perché rende disponibile a tutti, in ogni reparto, la pianificazione turni in tempo reale.

Grazie all’app i dipendenti possono consultare il piano turni dal proprio smartphone e richiedere ferie e permessi, mentre la possibilità di integrazione con i sistemi marcatempo consente al software di ricalcolare la schedulazione nel caso di assenze impreviste o defezioni improvvise. 

Infine, l’ulteriore integrazione con i sistemi di elaborazione delle buste paga e i software marcatempo evita al reparto HR o amministrazione il calcolo manuale degli stipendi e di eventuali straordinari.

Cosa aspetti?

Scegli StaffRoster per le grandi aziende e risolvi i problemi di organizzazione e gestione dei turni della tua impresa.

Prenota ora la tua demo gratuita